L’ITALIA IN EUROPA: UN’ECCELLENZA PER IL DIRITTO ALLA SALUTE

L’Italia in Europa: un’eccellenza per il diritto alla salute

Modelli e collaborazioni per la sostenibilità del diritto alla salute

Scarica le slides dei relatori

Partendo dall’indiscutibile diritto ad una sanità universalistica, il convegno di Firenze si pone il quesito di come sia possibile salvare il Sistema Sanitario Nazionale attraverso il confronto e l’eventuale collaborazione tra le regioni.

Riunendo gli Assessori alla Salute e i Direttori Generali degli assessorati alla Salute delle più importanti regioni italiane e d’Europa, il convegno intende analizzare i diversi modelli sanitari regionali ed europei.

L’Europa porta in questa sede il suo messaggio e la sua esperienza nel campo sanitario. Sarà infatti questa un’occasione preziosa per conoscere da vicino i modelli europei dai quali l’Italia potrà prendere spunto anche per quel che riguarda il tema della non autosufficienza.

Verranno presentate e confrontate le esperienze diffuse nel Vecchio Continente, evidenziati i sistemi di gestione a cui appartengono ed emergerà anche la tendenza di entrambi a omogeneizzarsi. Esperienze queste di cui l’Italia può far tesoro, forte della sua radicata tradizione universalistica.

In questo contesto emerge l’importanza di diffondere una nuova cultura sanitaria che comprende aspetti cruciali quali un nuovo sistema di rete ospedaliera, una nuova medicina di territorio e modelli avanzati di gestione delle malattie croniche attraverso la realizzazione di PDTA.

Gli esperti della sanità affronteranno altresì il tema della dematerializzazione e digitalizzazione e tutti i suoi campi d’applicazione, nonché il tema della tecnologia a disposizione della sanità (dai cellulari ai sistemi più sofisticati).

Anche l’industria del farmaco è protagonista del convegno fiorentino e a tale proposito è in programma un confronto costruttivo volto a realizzare una collaborazione tra aziende private e regioni “per salvare la salute”.

Scarica i comunicati stampa

Scarica la rassegna stampa

Scarica il programma completo: